Sabato 17 febbraio 2018 ore 21.00
Teatro Verdi, Corsico (MI)

RossoWilde, Il ritratto di Dorian Gray

di Davide del Grosso e Claudio Orlandini

con Davide del Grosso

scene di Dino Serra

luci Alessandro Bigatti

regia di Claudio Orlandini

Produzione Comteatro

L’incasso della serata sarà devoluto per la costruzione di un centro socio ricreativo presso il Comune di Accumuli, colpita dal sisma nell’agosto 2016

Di questo libro si può parlare, di questo libro si deve parlare”

Così è iniziato il nostro studio dell’opera di Wilde. Un’opera che come il suo protagonista non invecchia: Dorian è un ragazzo terrorizzato a tal punto dall’idea di perdere la sua bellezza che riuscirà a far mutare un proprio ritratto al suo posto. Un’opera che ancora oggi ha bisogno di essere corteggiata, avvicinata con cura, studiata con rigore e passione. Solo così, lentamente, le pagine dell’autore irlandese si schiudono rivelando la loro ricchezza tematica, la complessità del pensiero che le attraversa e infine il loro sorprendente contenuto emotivo.

Questo abbiamo messo in scena: il nostro studio appassionato. Attraverso quella che a tratti sembra essere una conferenza improbabile, una lezione teatrale, un dialogo aperto col pubblico, una favola gotica volevamo raccontare non solo la trama dell’opera, ma la vicenda umana del suo autore. Volevamo raccontare l’incontro con Oscar Wilde, perché anche lui non ha saputo invecchiare e ancora oggi si diverte a tenere in scacco qualsiasi lettore: Wilde crea paradossi. Continuamente ci convince che abbiamo capito, e non appena siamo certi di aver afferrato il punto lui lo sposta un po’ più in là, fino a suggerirci che non c’è nessun punto da afferrare. C’è solo la vita, in tutta la sua sorprendente e crudele bellezza.

Con il patrocinio del Comune di Corsico

Info: info@comteatro.it 

Tel. + 39 02 44 72 626

PREZZI

ingresso € 10

ridotto 7€ under 25 anni/over 65


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *